Login

Username:

Password:



Menu

Archivi

Banda Larga in Alta Montagna: online il rifugio Pontese in Valle Orco

La sperimentazione presso il rifugio Pontese include larga banda, trasmissione di dati scientifici, uso di fonti rinnovabili.

Si estende al Rifugio Pontese, 2200 m sopra la diga del Teleccio, la rete a banda larga wifi progettata e installata da CSP nel quadro del Dimostratore nelle Valli Orco e Soana.
Alimentato a energia solare grazie a una serie di pannelli trasportati da un elicottero del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il progetto include oltre alla rete a banda larga che serve il rifugio, la raccolta di dati scientifici di tipo meteorologico e non solo.
Tra le rilevazioni anche precursori sismici, apparati che, captando i segnali radio di origine naturale denominati scientificamente “radio natura” e naturalmente presenti nell’ambiente, sono in grado di fornire dati di analisi e previsione delle attività sismiche.
La centrale meteo posta sul tetto del rifugio trasmette via rete senza fili i dati in tempo reale permettendo un utilizzo della banda larga che va ben al di là della navigazione web a cui si aggiunge anche il servizio Voip per le comunicazioni telefoniche via internet.
Le centraline di raccolta dei dati sono contenute in un casotto costruito per l’occasione e dotato di pannelli solari che permettono ai dispositivi di svolgere il proprio lavoro a emissioni zero, con il solo uso di energie rinnovabili.
Una webcam trasmette in tempo reale immagini fotografiche che saranno a breve visibili attraverso la mappa interattiva .

Mappa sperimentale interattiva

VOS-GoogleMaps

Clicca sull'immagine
per la mappa sperimentale interattiva del dimostratore



Documentazione

Powered by CSP on WordPress | Personalized on Anthosia3c theme | Credits